Instagram introduce l’algoritmo e mette in crisi la comunicazione

Instagram è un social in continua espansione e si basa su contenuti visuali ai quali è associata una componente testuale, ossia la parte descrittiva della foto e gli hashtag. Nel…

Instagram è un social in continua espansione e si basa su contenuti visuali ai quali è associata una componente testuale, ossia la parte descrittiva della foto e gli hashtag.
Nel giugno 2016, Instagram ha raggiunto i 500 milioni di utenti globali: in Italia, se ne contano 9 milioni, 6 dei quali sono attivi tutti i giorni. In media, ogni utente attivo trascorre 4 ore settimanali su Instagram.
Sfruttando il potenziale dei contenuti visuali, per natura interattivi, è possibile definire un piano editoriale efficace e in linea con l’immagine della propria realtà. Tuttavia, affinché la gestione di questo canale sia ottimale è essenziale delineare un approccio analitico e consapevole, volto a comprendere il target, definire gli obiettivi, implementare contenuti adeguati al target e agli obiettivi, analizzare i competitor e valutare strategicamente l’utilizzo degli hashtag.

 

INSTAGRAM-CONSIGLI

La gestione di Instagram si è complicata con l’introduzione di un algoritmo. In precedenza, un post appariva sulla timeline di un utente prettamente secondo l’ordine cronologico, ma con l’introduzione del sistema algoritmico, diversi fattori indicono sulla visualizzazione di un post, tra i quali: gli interessi degli utenti, le interazioni, i contenuti ricercati.

 

C’è il rischio, quindi, che un contenuto pubblicato non appaia nella timeline di un nostro follower, in quanto non ritenuto “interessante” per l’utente.
Poiché si basa sul potere evocativo delle immagini, le potenzialità di Instagram sono notevoli, ma per garantire una comunicazione capace di rafforzare la propria identità e veicolare la propria immagine in maniera efficace è essenziale affidarsi a professionisti. 

Commenti disabilitati su Instagram introduce l’algoritmo e mette in crisi la comunicazione

Peck, cenni storici della gastronomia più rinomata di Milano

La storia di Peck inizia nel 1883 e ancora oggi è un luogo di culto per le eccellenze gastronomiche a Milano e non solo. Fondato dal praghese Francesco Peck come…

La storia di Peck inizia nel 1883 e ancora oggi è un luogo di culto per le eccellenze gastronomiche a Milano e non solo.

Fondato dal praghese Francesco Peck come salumeria, si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento in città e così “Peck” diventa la salumeria più prestigiosa a Milano, diventando fornitore ufficiale della casa Reale.

Il marchio Peck è in seguito acquisito dall’imprenditore Eliseo Magnaghi. Trasferito nella sede di Via Spadari, dove si trova ancora oggi, la produzione si amplia di una serie di prodotti che affiancano i salumi, dando avvio alla ricerca di eccellenza che è portata avanti dalla filosofia di Peck.

Negli anni’30 questo tempio di enogastronomia è frequentato da personaggi illustri del panorama letterario per prestigiose cene private ed è in questo periodo che nasce l’associazione Sbafing Club, intorno al quale si raccolgono gli intellettuali e i membri dell’elitè culturale.

Negli anni del boom economico, Peck lancia nuove proposte, come la gastronomia d’asporto e il panino gourmet da consumare in negozio per la pausa pranzo degli uffici. Sono gli imprenditori e fratelli Grazioli che danno questo nuovo imprinting al locale, iniziando a investire anche nelle prime azioni di comunicazione sui principali quotidiani dell’epoca.

Negli anni ‘70-90 del secolo scorso, Peck assiste a nuovi cambiamenti ed ampliamenti sia per quanto riguarda la sua offerta culinaria sia per quanto riguarda i suoi locali.
Sono i fratelli Stoppani, succeduti ai Grazioli, che implementano queste strategie che vengono sorrette dall’innovazione e dalla voglia di raggiungere nuovi traguardi e nuovi clienti.
Peck espatria all’estero grazie alla collaborazione con il gruppo Takashimaya.

Giunto in Oriente, nel frattempo l’espansione continua anche a Milano. Nel 2013 la società viene acquisita dalla famiglia Marzotto e Peck, da locale dell’enogastronomia diviene un marchio di gastronomie e ristoranti nelle principali città internazionali. Viene inaugurato il Ristorante al Peck diretto dallo Chef Matteo Vigotti.
Per Expo 2015 ha rappresentato il made in Italy nel Padiglione Italia come ristorante ufficiale.

milano

Commenti disabilitati su Peck, cenni storici della gastronomia più rinomata di Milano

Un pranzo veloce? La Piadineria Artigianale Pascoli risponde con qualità e creatività

A ridosso di Piazza Argentina, la Piadineria Artigianale Pascoli è il luogo ideale per chi ha poco tempo per consumare il pranzo, ma non vuole rinunciare al cibo sano e…

A ridosso di Piazza Argentina, la Piadineria Artigianale Pascoli è il luogo ideale per chi ha poco tempo per consumare il pranzo, ma non vuole rinunciare al cibo sano e gustoso. La qualità delle materie prime è l’imperativo delle proposte gastronomiche, che trovano la loro eccezionalità sin dall’impasto: la farina, ricavata dal frumento lavato prima della macinatura, è prodotta in un antico mulino centenario e viene impastata con olio extravergine d’oliva.

Aperto anche a cena, con il suo menù da ottantasette piadine, la Piadineria Artigianale Pascoli è in grado di soddisfare le esigenze di tutti i palati. Ingredienti di alta qualità accompagnano l’impasto classico, ma anche impasti a base di kamut, farro o farina integrale.

piadina classica

Tra le proposte, gli amanti dei sapori tradizionali e intramontabili non possono rinunciare alla Piadina N°1 “La classica”: l’impasto, rigorosamente giornaliero e senza strutto, è farcito con Crudo di Parma stagionato 18 mesi, Squacquerone romagnolo DOP e rucola fresca.
Ogni settimana, inoltre, il proprietario dà spazio alla creatività: una piadina nuova da inserire nel menù, in grado di entusiasmare anche il cliente più habitué. Come rinunciare, per esempio, alla Piada Sushi? I vari tipi d’impasti possono essere combinati con salmone fresco, avocado, gocce di lime e salsa di soia. E per dare piacere anche agli occhi e non solo al palato, la piadina viene decorata con aceto balsamico e pepe rosa.

piadineria

Ma la creatività e l’attenzione verso i clienti del personale della Piadineria non si fermano qui: entro fine luglio è prevista l’introduzione di un altro impasto a base di farina di canapa.
Un buon motivo in più per fare un salto alla Piadineria Pascoli e degustare una delle tante piadine artigianali farcite con molteplici abbinamenti, tutti a base di prodotti genuini e di qualità: lo Staff vi aspetta!

 

Commenti disabilitati su Un pranzo veloce? La Piadineria Artigianale Pascoli risponde con qualità e creatività

ITAshi: lo street food di ispirazione nipponica a Milano

In questo piccolo locale di Porta Romana, si propone una novità nel campo della sperimentazione e dello street food, con i temakini di tradizione nipponica conditi all’italiana. Da qui il nome…

In questo piccolo locale di Porta Romana, si propone una novità nel campo della sperimentazione e dello street food, con i temakini di tradizione nipponica conditi all’italiana.

Da qui il nome “itamaki”: combinazione di una speciale pasta al nero di seppia, che ci ricorda la caratteristica alga, abbinata a ricette nostrane.

I ripieni spaziano dalla fassona piemontese alla nduja, dalla parmigiana di melanzane fino al mare con gamberi rossi, piovra e astice.

Il menu è organizzato attraverso combinazioni, plateau, che posso essere di mare , di terra o degustazione. Si possono assaggiare anche i coni singolarmente, senza legarsi agli abbinamenti proposti.

Ideale in pausa pranzo con la formula lunch o da portar via. Il locale è in linea con le proposte street food: troverete appoggi per un pranzo o una cena veloce o informale, arredato in stile minimal, con cucina a vista.

Per i golosi, le proposte dolci sono molto originali e stuzzicanti! In generale come la filosofia del locale. Da provare.

Commenti disabilitati su ITAshi: lo street food di ispirazione nipponica a Milano

Piz: migliore pizza di Milano e primo posto su Trip Advisor!

Piz, migliore pizza di Milano e primo posto su Trip Advisor! Piz è la pizzeria di Pasquale Pometto che ha attirato l’attenzione anche per il fatto di essersi aggiudicata il primo…

Piz, migliore pizza di Milano e primo posto su Trip Advisor!

Piz è la pizzeria di Pasquale Pometto che ha attirato l’attenzione anche per il fatto di essersi aggiudicata il primo posto su Trip Advisor.

Incuriositi, siamo andati alla scoperta di questo locale per capire il motivo del suo successo. Partiamo da una breve introduzione del suo proprietario, il calabrese Pasquale, nato a Colonia, in Germania.

Cominciò la sua avventura come pizzaiolo a 14 anni e aprendo anni dopo a Firenze una piccola attività, Pizza Man, oggi diventata una catena di 8 locali, aggiudicandosi anche la vittoria del campionato italiano di pizza nel 2004.

Nel 2013 apre nel capoluogo meneghino Pizza Am, a Porta Romana e, ad Aprile 2016, inaugura Piz, situata in Via Torino, accanto al cinema Centrale.

Capiamo come è concepita la sua pizza. Utilizzando esclusivamente lievito madre, l’impasto viene fatto riposare 48 ore e in seguito “massaggiato”. Gli ingredienti sono selezionati e scelti fra le migliore aziende italiane, dalla farina Molino Agugiaro & Figna ai pomodorini utilizzati, come San Marzano e pachino dop.

Nel menu di Piz troviamo solo 3 tipi di pizza, fattore che differenzia questo locale da quello di Porta Romana. Margherita, marinara e una special!

Quello che contrbuisce a rendere il locale un successo, oltre alla bontà della pizza, è il personale cortese e professionale del locale. Un’atmosfera molto positiva e un luogo dove andare se si vuole mangiare una buona vera pizza.

piz

Commenti disabilitati su Piz: migliore pizza di Milano e primo posto su Trip Advisor!

Alla scoperta di Napoli: alcuni indirizzi dove soggiornare per una vacanza partenopea.

  Il Correra 241 Lifestyle Hotel è ispirato ai principali alberghi d’arte di Berlino e Barcellona in cui le opere di artisti contemporanei sono protagonisti nelle stanze e nelle camere…

 

13226654_901649169957179_3499060591769908516_n

Il Correra 241 Lifestyle Hotel è ispirato ai principali alberghi d’arte di Berlino e Barcellona in cui le opere di artisti contemporanei sono protagonisti nelle stanze e nelle camere della strutture e arricchiscono la collezione della galleria d’arte.
A tali moderne ispirazioni si contrappone un reperto archeologico venuto alla luce durante la ristrutturazione dell’hotel: un acquedotto di epoca greco-­romana, conservato al suo interno.
L’hotel dispone di 21 camere arredate secondo uno stile moderno e minimal, dotate dei più moderni comfort.
Una terrazza estiva è a disposizione degli ospiti dove in estate è servita la colazione.
Spesso si tengono eventi ed esposizioni, rendendo l’atmosfera dell’hotel molto viva e stimolante.

 

1492562_1442211682664938_1676349997_oIn uno splendido palazzo di fine ‘500, si trova l’Hotel Piazza Bellini, una residenza moderna in cui elementi antichi e contemporanei si fondono in perfetta armonia. L’hotel dispone di 50 camere e di 2 appartamenti ed è finemente arredato con elementi di design, in un clima fresco e familiare.

Molto suggestivo il cortile, ristrutturato secondo i canoni moderni in cui non mancano gli elementi legati all’antichità, in un continuo gioco classico/moderno.

Non mancano tocchi creativi come i murales dell’artista partenopeo Alessandro Crocchia e la parete in lavagna in cui gli ospiti possono divertirsi a lasciare messaggi e ricordi!

1502719_645031615542595_639191522_oL’Art Resort Galleria Umberto sorge nella Galleria omonima nel pieno centro di Napoli ed è un’elegante struttura ricca di fascino. L’Hotel, che dispone di 10 camere preziosamente arredate e dotate dei più moderni comfort, è arricchito di elementi storici e contemporanei che si fondono in perfetta armonia, rendendo l’atmosfera elegante e sognante.

Affacciata sulla galleria, la terrazza offre agli ospiti dell’hotel di potersi rilassare gustando un aperitivo in una cornice culturale e storica.

La cortesia e professionalità dello staff contribuiscono a creare la perfetta atmosfera, facendo sentire tutti gli ospiti come a casa propria, ma in una cornice di charme.

 

480996_10151312787788519_1333490785_n (1)

Se siete alla ricerca di una struttura nei pressi della stazione, l’Hotel Garibaldi Napoli, 3 stelle, è un indirizzo che può fare al caso vostro, punto di partenza per scoprire il centro di Napoli o per sostare in occasione di un breve soggiorno nella città partenopea.

La struttura, arredata prevalentemente con, arredi in legno dispone di 13 camere, dotate di tutti i servizi ideali sia per una vacanza di piacere, sia per una visita di lavoro.

Ai clienti sarà servita la prima colazione inclusa nel prezzo della camera. Lo staff dell’hotel è a vostra disposizione per tutti i consigli e le informazioni necessarie per il soggiorno.

10400927_124015354475_5592537_n (1)Nel pieno centro storico di Napoli, il B&B La Locanda dell’Arte si trova all’interno di un palazzo di inizio ‘900 e dispone di 6 camere finemente ristrutturate e arredate che affacciano sulla pedonale Via Bellini.

La sua posizione ideale permette di visitare la città e i maggiori punti di interesse, dai rinomati teatri ai musei e chiese di Napoli.

Accanto alla struttura, si trova il ristorante La Tana dell’Arte dove è possibile gustare i piatti della cucina Campana di carne e di pesce, oltre alla tipica pizza napoletana.

 

197357_10150108055496384_4614812_n (1)

Nel centro storico di Napoli, questo caldo e colorato bed and breakfast, B&B Quattro Palazzi, è un buon compromesso per chi si trova in città per una visita di piacere o in occasione di affari.

La struttura dispone di 3 camere che prendono in nome dei simboli che caratterizzano Napoli e la costiera: Sole, Terra, Mare.

Arredate con vivacità, le camere dispongono di vari servizi e gli ospiti potranno approfittare anche della prima colazione.

Una piccola terrazza è a disposizione degli ospiti!

Commenti disabilitati su Alla scoperta di Napoli: alcuni indirizzi dove soggiornare per una vacanza partenopea.

I migliori ristoranti di pesce a Milano selezionati da Aroundhotel. Parte prima.

Aroundhotel ha selezionato i migliori ristoranti di pesce a Milano in cui potrete gustare i prodotti del Mare, anche se vi trovate in città. Parte Prima. Al Porto In piazza…

Aroundhotel ha selezionato i migliori ristoranti di pesce a Milano in cui potrete gustare i prodotti del Mare, anche se vi trovate in città. Parte Prima.

Al Porto

al portoIn piazza cantore, all’interno di uno dei due ex daziari di Milano, si trova Al Porto, ristorante di pesce che da quasi 50 anni fa “rivivere le sensazioni del mare e dei suoi più raffinati tesori gastronomici”.

Il locale, infatti, è stato aperto nell’aprile del 1967 da Domenico Buonamici, da allora sino ad oggi, è costantemente gestito da lui e la sua famiglia.

Si inizia dalle cruditè e frutti di mare, cocktail di gamberi e una specialità la piovra di mare, passando per primi classici come gli spaghetti alle vongole e risotto del Capitano a creazioni più elaborate. Fra i secondi si potrà scegliere una serie di specialità dettate dalla disponibilità del pescato, con ricette preparate secondo la versione versiliese. Fra i cavalli di battaglia spiccano l’Aragosta alla Catalana, la frittura di scampi e calamaretti, il Branzino al Pigato ed olive taggiasche.

Il locale è molto particolare, su due livelli e con un delizioso dehordove si può mangiare in tutte le stagioni

Al Nuovo Yacht

Spostandoci in via Raffaello Sanzio, troviamo un ristorante che non ha pretese se non quella di allietare i palati dei suoi ospiti. Pochi tavoli e tanta accoglienza caratterizzano questo locale in cui Maurizio saprà consigliare e coccolare i ben capitati.

1.uZ3OR_landscape

Nel menu in corso troverete una serie di specialità a base di pesce freschissimo e selezionato dai migliori fornitori, come una tartare di gamberi di Sicilia e mango, cotta e raffredata, ideale per chi non ama o non può magiare pesce crudo, l’immancabile gambero rosso di Mazara del Vallo, il salmone affumicato Balik che arriva fresco dalla Svizzera. I gourmand potranno deliziare il palato con un plateau di cruditè freschissime con ostriche francesi e conchiglie, mentre i curiosi degusteranno verdure di mare, che difficilmente si trovano in giro, come la lavanda di mare e la salicornia o una tartare di alghe! A seconda del pescato potrete ordinare ottime cozze dalla Sardegna o zuppe di pesce, succulente e abbondanti grigliate di pesce.

Spesso la difficoltà sta proprio nella preparazione delle cose semplici come una pasta alle vongole. Nuovo Yacht e Maurizio hanno superato la prova! Ottima pasta alle vongole impreziosita di scagliette di bottarga delicata!

Il locale ha 11 tavoli ben distanziati in cui gli ospiti non saranno soffocati e potranno contare su un servizio familiare e attento.

Basilio

Nei pressi di Via Melchiorre Gioia, Basilio propone le ricette di cucina della tradizione sarde riproposte in una veste contemporanea dalla maestria di Gianluca Tondo.

basilio

Fra le portate spicca la Gran Catalana Imperiale con astici, scamponi e gamberoni o il gran fritto di mare e una serei di specialità secondo la disponibilità del pescato. Non mancano malloreddus, culurgiones e la fregola con sughi di mare.

In sala vi attende Basilio Tatti che accoglierà e consiglierà gli ospiti nella sala del suo locale!

 

L’Isola dei Sapori

Un ambiente elegante che accoglie gli ospiti “come a casa” e propone loro un menu selezionato di pesce. Heros è alla guida del locale e ci presenta un menu a base di pesce fresco secondo il mercato: catalana, pesce in umido, cruditè! Accompagnano le specialità, 180 etichette di selezionati vini italiani e francesi. I dolci vengono presentati a voce in quanto variano tutti i giorni.

Ispirato alla tradizione sarda, ma ben inserito nella realtà milanese, il ristorante è un punto di riferimento per tutti gli amanti del mare.

Glauco

scontro tra titani, rosso di mazara e la sua tartare, scampo sicilia e la sua tartare

Aperto a Dicembre 2014 Glauco è un ristorante di pesce elegante e raffinato.

Un menù originale che esalta la freschezza e l’eccellente qualità del pescato che arriva ogni giorno.

I piatti a base di pesce crudo sono superbi, a partire dalla tartare di Rosso di Mazara, la primissima scelta del gambero rosso siciliano privo di solfiti.
La cantina è straordinariamente ricca e versatile, con una scelta di più di 160 etichette di vini particolari e ricercati. I dolci deliziosi.

Qualità, cura del dettaglio e grande dedizione: queste le caratteristiche di Glauco Seafood Restaurant.

 

Da Giulia

11072932_411757539002609_322783702415149407_nGiulia e Gianni sono alla guida di questo ristorante che non ha pretese modaiole, ma propone con semplicità, gusto e tradizione ricette di cucina ispirate al mare.

Nel menu si riscontrano una serie di piatti in cui le tradizioni gastronomiche vengono reinterpretate e proposte attraverso un’accurata ricerca e selezione degli ingredienti e delle materie prime.

Si potranno scegliere una serie di specialità a la carte o prediligere un menu degustazione che permette un percorso più ampio fra le specialità.

La pasta fresca è fatta in casa, come il pane e i dolci, utilizzando farine e semole di grano antico e bio.

I vini selezionati annaffieranno il pasto. In conclusione? Un dolcetto “allieta palato”: Biancomangiare al latte di mandorla con crema di sottobosco.

La particolarità del locale si deve anche ad uno spazio all’aperto nella piazza pedonale, un’oasi difficile a trovarsi a Milano!

Al Capriccio di Licia e Oreste

13238988_1756374241301488_1379465577462728455_nAndando alla ricerca di indirizzi di specialità marinare, scopriamo Al Capriccio, un ristorante che da 35 anni propone pesce fresco attraverso ricette di cucina che giocano fra tradizione e innovazione.

Il menu dall’impronta toscana spazia dal misto crudo e cotto alla panzanella di pesce, ma possiamo trovare anche alici marinate e numerose stuzzicanti ricette.

Il locale è caratterizzato da 50 sedute e da una decina di posti nel dehors esterno. Dolci fatti in casa e una sessantina di etichette di vini prettamente nazionali.

 

Indirizzo da provare per chi si trova a Milano!

 

 

 

La rubrica sui migliori ristoranti di pesce a Milano, continua…

 

Commenti disabilitati su I migliori ristoranti di pesce a Milano selezionati da Aroundhotel. Parte prima.

Le migliori Masserie e Dimore Storiche a Ragusa e dintorni

La Moresca Maison de Charme Il progetto di ristrutturazione di questa antica dimora Ragusana nasce per opera dell’architetto Nunzio Sciveres che, all’epoca collaborava con l’arch. Maria Grasso Cannizzo. Lo stimolo…

La Moresca Maison de Charme

12622390_1019421834770064_1766493124579854002_o

copy: La Moresca

Il progetto di ristrutturazione di questa antica dimora Ragusana nasce per opera dell’architetto Nunzio Sciveres che, all’epoca collaborava con l’arch. Maria Grasso Cannizzo. Lo stimolo alla realizzazione  di un prodotto  turistico unico nel suo genere si deve a Carlomaria Grassi.

Il leitimov della Maison è il fatto di voler mantenere intatta l’autenticità della struttura e la sua storicità, rimodernandone gli ambienti con elementi contemporanei, senza inquinare la sua anima originale.

Trovare, quindi, il perfetto connubio fra moderno ed antico è ciò che Carlomaria ha perseguito e realizzato per La Moresca. La struttura ha 15 camere in cui gli elementi originali convivono con arredi più moderni e contemporanei, conferendo all’ambiente un’eleganza senza tempo.

Affacciano su un cortile interno in cui piante e fiori donano colore e profumo all’atmosfera, come le bellissime bouganville che conferiscono una nota esotica alla maison. I dettagli arabeggianti tipici della struttura le conferiscono un’aurea magica e la rendono il punto di partenza ideale per scoprire la Sicilia: una magnifica terra ricca di storia e di tradizioni.

Attualmente la struttura è ferma per restauri.

Eremo della Giubiliana

Da antico baglio fortificato a dimora di lusso e di charme, l’Eremo della Giubiliana, contrada Giubiliana (S.P. 25 Ragusa Marina di Ragusa Km 7.500)

1957759_10152250779817415_1151128324_o

copy: Eremo della Giubiliana

ha preservato le caratteristiche proprie dei contesti ambientali della tradizione siciliana.

Dotato di 17 camere e 5 cottage, una piscina esterna, un centro massaggi e un ristorante, l’hotel rappresenta un luogo da sogno immerso nella Sicilia sud-orientale.

Ideale per chi voglia vivere un soggiorno all’insegna del relax, ma anche della scoperta del territorio circostante: da Taormina, a Siracusa, fino alla Val di Noto.

Continuando il viaggio fra le dimore storiche della zona, rimanendo incantati dalla cittadina di Ragusa, approdiamo ad una residenza che fa parte di un gruppo di strutture, ognuna con la propria affascinate storia.

Villa Del Lauro

Si tratta di un boutique hotel “maison de charme” che sorge all’interno di una villa ottocentesca rivista e ristrutturata secondo canoni contemporanei, rispettando le antiche architetture. Un luogo molto bello e di benessere, in armonia con la natura circostante che arreda il rigoglioso giardino.

1410927_1418434078374234_460458288_o

copy: Gianfranco Guccione

Dall’operazione di recupero  della villa, è stato possibile ricavare 20 ampie camere che offrono al viaggiatore un’esperienza elegante e confortevole. La colazione che viene servita in giardino nella bella stagione, completa il soggiorno degli ospiti che possono rilassarsi in giardino o nella piscina, posizionata su due livelli, uno dei quali caratterizzati dall’idromassaggio.

La struttura si compone anche di eleganti saloni in cui sono ben conservati i pavimenti originari della Villa e nei quali si rivive la storia passata. Le sale meeting possono rappresentare una valida alternativa di business e nel giardino si respira un’aria magica ideale per ambientare una festa.

Allontanandoci da Ragusa alla scoperta del territorio, verso la Marina, ma rimanendo in campagna, nella contrada Pulce Carrera, troviamo una masseria dell’800.

Silva Suri

12141138_994062120615670_870303515238031283_o

copy: Silva Suri

Il restauro di questa dimora ha avuto solo l’obiettivo di riportare in auge le originarie strutture senza intaccare la semplicità e sobrietà che caratterizzano la struttura.

In questo luogo di pace, troviamo 16 ambienti che prendono i loro nomi dalle ninfe, rappresentanti delle energie vitali della natura, come Calipso , Calliope, Maia, Anthea… Non solo camere, ma anche piccoli appartamentini per trascorrere un soggiorno in piena autonomia.

Per allietare i palati dei viaggiatori, all’interno della struttura, troviamo un ristorante in cui il connubio di mare e terra trova nelle ricette del locale, i sapori delle tradizioni di Sicilia. Aperto anche agli ospiti esterni, previa prenotazione, il locale è il punto di riferimento anche per eventi di diverso tipo.

Torre Don Virgilio

Una villa del 1600, residenza d’epoca, una masseria fortificata, riportata a splendore con eleganza e raffinatezza e in cui i viaggiatori sono accolti con una grande accoglienza, tipica del popolo siciliano.

1522461_849024871790158_690851188_o

copy: Torre Don Virgilio

Troviamo 16 camere dotate di ogni accorgimento, la zona relax della piscina ad uso esclusivo degli ospiti che potranno godere del servizio bar, una sala meeting adatta a piccoli incontri, lezioni e business meeting, un book bar definito “il pensatoio” in quanto, trovandosi nascosto nella torre, ha la funzione di essere un piccolo angolo al riparo in cui godere della lettura di un libro e di un drink e la intima Cappella, in cui svolgere piccole cerimonie.

In questo luogo è possibile, quindi, vivere una serie di esperienze immersi in un ambiente che riporta alla storia e alle tradizioni di questa terra. Un luogo magico, unico.

Relais Parco Cavalonga

In una delle aree più intatte e suggestive del territorio ibleo , tra il prezioso centro barocco di Ibla, il Castello di Donnafugata e le spiagge dorate si aprono i diciotto ettari di Parco Cavolonga con ulivi e carrubi centenari incorniciati dal disegno dei tradizionali muri a secco. All’interno del Parco privato, il Relais è stato realizzato dal recupero di un casale seicentesco di una villa patrizia e dei suoi annessi rurali movimentati da corti chiuse nel modello dell’antico “bagghiu siciliano” e terrazze protese sulla sottostante campagna.

Le antiche strutture sono state restaurate con materiali che ricordano la tradizione siciliana: pietra locale, ferro, vecchi tavelloni in legno e inserti di pietra arenaria. All’interno di tali strutture sono state ricavate 15 eleganti camere e 7 appartment- suites. Tutti gli ambienti sono caratterizzati da originalità e cura dei dettagli, come antichi mobili siciliani accanto a pezzi moderni, vecchie ceramiche locali e lampade high-tech.

_PUG1929

copy: Parco Cavalonga

All’interno della masseria secentesca, un grande pannello d’artista che rappresenta una rivisitazione moderna dell’opera dei pupi siciliani, separa da una moderna cucina il locale ristorante. La cucina, utilizzando prodotti naturali della campagna, ogni giorno propone per la sera (su prenotazione) ricette della tradizione culinaria siciliana ed una vasta scelta di vini selezionati della zona.

L’intero Parco resta fruibile per gli ospiti dell’albergo, con le sue passeggiate, con i luoghi di relax, con la grande piscina Ippari a sfioro con panorama sul parco, e la piscina Irminio scavata tra le rocce.

Per i viaggiatori che soggiorneranno presso questo incantevole luogo sono a disposizione una serie di servizi, fra eventi, percorsi del gusto, attività sportiva e lezioni di yoga, gite alla scoperta del territorio circostante… per rendere il soggiorno un’esperienza intensa e da ricordare.

Artemisia Resort

Artemisia è una tipica masseria ragusana ubicata in un quartiere residenziale di Ragusa, al confine tra gli scenari tipici della campagna iblea e lo splendore dell’arte barocca, con una posizione strategica.

Per i momenti di relax gli ospiti potranno godere di una magnifica piscina con insufflaggio dove il corpo beneficia di un’azione ossigenante e rilassante, cyclettes a bordo piscina, di una gradevole area pittura, tavolo da ping-pong, servizio barbecue gratuito, servizio bar e a breve anche  una sala fitness.

2016-06-21_1510

copy: Artemisia Resort

Per un soggiorno all’insegna del benessere, vi è la possibilità di prenotare trattamenti fra i quali spiccano il massaggio californiano, massaggio all’argilla calda,  massaggio stretching sportivo e un mix di massaggi antistress.  
La struttura gode di un suggestivo giardino e di una terrazza esterna nella quale, durante la bella stagione, viene servita la colazione.
Donnafugata Golf Resort & SPA
Il Donnafugata Golf Resort & SPA 5 stelle lusso è un angolo di Eden, in particolar modo per gli appassionati di Golf, non lontano dal centro storico di Ragusa.
13244232_1102604009761604_2924459716600970738_o

copy: DonnaFugata Golf Resort & Spa

Le vicine località di Marina di Ragusa, Punta Secca, Sampieri e Santa Croce Camerina svelano un fascino tutto da scoprire con spiagge incontaminate e antichi borghi marinari e le più belle città della Val di Noto, cuore del barocco ragusano: Ragusa Ibla, Modica, Noto, Scicli e Siracusa, che rientrano nel Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Il resort è caratterizzato da una serie di servizi che renderanno il soggiorno degli ospiti completo: dalla Spa ai 3 ristoranti, alle due piscine.

Meta ideale per gli amanti del golf e per tutti colori che rinunceranno al lusso e all’eleganza

Commenti disabilitati su Le migliori Masserie e Dimore Storiche a Ragusa e dintorni

3 eleganti Masserie della tradizione pugliese fra Alberobello e Ostuni

Masseria Rosa Relais, Alberobello Alberobello è un villaggio incantato dove turisti da tutto il mondo non possono fare a meno di rimanere affascinati dall’unicità dei trulli e della Valle d’Itria….

Masseria Rosa Relais, Alberobello

Alberobello è un villaggio incantato dove turisti da tutto il mondo non possono fare a meno di rimanere affascinati dall’unicità dei trulli e della Valle d’Itria.

massseNella sua verde ed incontaminata campagna, a soli 2 km dal centro storico, spicca il Relais Masseria Rosa. Caratterizzata da trulli e pietra, la Masseria offre una lussuosa Jacuzzi ed un giardino dove potersi rilassare circondati da ulivi secolari e vigneti.

Se sognate di soggiornare in un trullo, Masseria Rosa è il posto che fa per voi.

Le 7 camere del Relais, sono Trulli interamente arredati in arte povera e diventano le dimore ideali per il vostro soggiorno evidenziandone l’unicità del posto.

Masseria Cervarolo, Ostuni

Il verde della Valle d’Itria, la maestosità degli ulivi pugliesi, il candore della Città Bianca.

Pensate a tutto questo e non desidererete altro che soggiornare presso Masseria Cervarolo. masseriacervarolo

A soli 6 kilometri da Ostuni potrete alloggiare in una delle 17 camere della masseria dotate di ogni comfort e caratterizzate da mobili d’epoca e di produzione artigianale.

Fiore all’occhiello della struttura è la sua meravigliosa piscina, una cavità naturale circondata da rocce, nella quale potrete rilassarvi  usufruendo dell’idromassaggio.

La proprietà è attentissima alla privacy dei suoi clienti, motivo per cui il ristorante è dedicato solo agli ospiti dell’hotel.

Masseria Camarda, Ceglie Messapica

Nella splendida cornice delle campagne tra Ostuni, la celebre città bianca, e la capitale della gastronomia pugliese Ceglie Messapica, sorge Masseria Camarda.

masseriacamarda

Un agriturismo di charme ma anche un’importante azienda agricola di 27 ettari che propone il meglio della tradizione pugliese, dalla produzione delle farine Senatore Cappelli al genuino Olio Extravergine d’Oliva.

Il rispetto per l’ambiente e per il bio è presente in tutte le sue forme: vanto della Masseria è la sua innovativa bio-piscina realizzata senza utilizzare neanche un kg di cemento.

Masseria Camarda dispone di cinque lussuose abitazioni, soggiornarci significa vivere il contatto con la vita agricola grazie anche all’organizzazione di una passeggiata di 2 km sulla biodiversità.

È possibile degustare i prodotti dell’azienda agricola in un percorso gastronomico, solo su prenotazione.

Commenti disabilitati su 3 eleganti Masserie della tradizione pugliese fra Alberobello e Ostuni

La bellezza di Matera non ha età

  È stata Matera ad accaparrarsi il primato come Capitale Europea delle Cultura 2019 e non ci è difficile capirne il perché. La città dei Sassi è uno dei borghi…

 

Matera-Capitale-Europea-Cultura-plindoÈ stata Matera ad accaparrarsi il primato come Capitale Europea delle Cultura 2019 e non ci è difficile capirne il perché.

La città dei Sassi è uno dei borghi più antichi al mondo ed è uno straordinario esempio di come l’uomo sia riuscito ad adattarsi perfettamente al contesto naturale.

Valorizzare le bellezze del tempo e renderle attuali attraverso un processo turistico basato sull’arte e sulla cultura, aiuta a tenere vivo l’interesse per i patrimoni italiani.

Per capire realmente la bellezza di questa terra, occorre visitarla e lasciarsi trasportare dalle emozioni del paesaggio murgico.

Vogliamo consigliarvi due tra gli hotel più particolari di Matera, entrambi caratterizzati da stile, eleganza e charme ma che hanno espresso due filosofie completamente diverse.

Sant’Angelo Luxury Resort, Matera

Dormire in dimore storiche scavate nelle grotte e immergersi nei suggestivi Sassi di Matera patrimonio mondiale dell’Unesco, è possibile presso il Sant’Angelo Luxury Resort, basta scegliere tra una delle sue 22 lussuosissime camere.

La filosofia sposata dall’hotel è quella di conservare l’unicità del paesaggio, motivo per cui la struttura si mescola con esso e per raggiungere le camere è necessario attraversare vicoletti e scalini.

hotel sant angelo

Le camere si dividono in Deluxe, Junior Suite e Suite di cui impossibile non menzionare la Suite Regia Corte, meravigliosa per aver mantenuto la forma dell’antica abitazione che la ospita e dispone di un terrazzino, una zona lounge, un’ampia vasca idromassaggio e un impianto di videoproiezione a parete.

Il Sant’Angelo Luxury Resort con il suo Ristorante Regia Corte Lounge Terrace è il luogo perfetto per assaporare i piatti tradizionali studiati secondo un’accurata ricerca e rivisitazione. Il menu presenta solo ingredienti di stagione che potrete accompagnare con ottime etichette locali.

La panoramica Lounge Terrace è aperta dalle 10.00 alle 23.00, non perdetevi l’ora del thè, che verrà accompagnato dalla deliziosa piccola pasticceria.

Hotel Basiliani, Matera

Chi l’avrebbe mai detto, un hotel di design a Matera nel cuore dei Sassi?basiliani

L’Hotel Basilani non può passare inosservato, la sua struttura moderna in una cornice storica, merita assolutamente una visita.

La struttura completamente ristrutturata in chiave moderna dall’architetto Domenico Fiore, che ne ha comunque salvaguardato le incisioni murarie, vanta di 11 ampie camere di cui potrete scegliere tra due tipologie: la panoramica o la scavata.

Ogni abitazione è caratterizzata dai colori del bianco e del nero e regala tutti i comfort necessari per una vacanza perfetta.

L’Hotel offre una colazione internazionale varia e curata con specialità locali di salumi e formaggi. Tra le dolci delizie vale la pena ricordare le torte di produzione artigianale, lo yogurt e la frutta fresca, tutto a km 0.

La posizione centrale dell’albergo, nel cuore del Sasso Caveoso, permette agli ospiti di poter visitare a piedi la città e di scoprirne i luoghi di maggior interesse culturale.

 

Commenti disabilitati su La bellezza di Matera non ha età

Type on the field below and hit Enter/Return to search