Categoria: Senza categoria

Come ottenere visibilità su Instagram grazie agli hashtag

I social media sono oggi tra gli strumenti più usati per promuoversi online. Instagram è uno dei più usati dagli influencer per ottenere visibilità per sé e le aziende che promuovono. Per ottenere visibilità…

I social media sono oggi tra gli strumenti più usati per promuoversi online. Instagram è uno dei più usati dagli influencer per ottenere visibilità per sé e le aziende che promuovono.
Per ottenere visibilità su instagram bisogna usare precise e mirate strategie. Come gli hashtag per esempio, essenziali per chi intende promuoversi via Instagram.

Infatti i post con almeno un hashtag hanno un engagement maggiore rispetto ai post senza. Implementare quindi la giusta strategia di hashtag è il modo migliore per far conoscere i propri post su Instagram ai potenziali clienti di riferimento, ottenendo un maggior numero di followers.

Ma come funzionano gli hashtag per Instagram?

Gli hashtag per Instagram aiutano a classificare ed a trovare meglio i contenuti multimediali. Ogni post su Instagram deve contenere una didascalia e degli hashtag del settore studiati ad hoc, con un massimo di 30.

Ad esempio, un food blogger potrebbe pubblicare un’immagine di uno squisito e gustoso frullato e utilizzare gli hashtag #superfoods #cleaneating #vegansofig. In questo modo l’immagine viene catalogata e trovata più facilmente da altri utenti di Instagram che apprezzano e seguono un regime alimentare sano e vegano.

I tipi di hashtag per Instagram

  1. Hashtag che includono il brand

Un hashtag che contiene il nome aziendale, o il brand è unico e di grande valore aggiunto per il proprio business. Questo perchè sarà l’hashtag a cui gli utenti faranno riferimento e facilmente riconoscibile.

  1. Community hashtag

Comunity hashtag non sono necessariamente riconducibili ad un business, ma possono essere più ampi e meno focalizzati. Ad esempio, molto utilizzato è l’hashtag #welltravelled creato dal brand canadese Herschel Supply per connettere gli utenti che condividono la stessa passione per la fotografia e i viaggi.

L’hashtag è stato utilizzato su oltre 3,5 milioni di post e ha decretato la crescita della comunità di Herschel.

  1. Hashtag campagna promozionale

Mentre gli hashtag brand e di community sono destinati ad essere utilizzati sempre nel tempo, quelli che contengono i riferimenti alle campagne promozionali sono di breve durata. La longevità breve risiede nel fatto di essere legato a campagne specifiche, come il lancio di un nuovo prodotto. Viene utilizzato un determinato hashtag della campagna per ottenere il massimo della visibilità e una volta terminata la campagna pubblicitaria l’hashtag non viene più utilizzato.

Come trovare i migliori hashtag per Instagram per il proprio account

Per avere successo è importante seguire una strategia efficace sulle modalità di reperimento dei migliori hashtag di Instagram. Se si utilizzano quelli più popolari come #love, #fun o #cat, non è detto che automaticamente si ottengano tanti like. Invece di ricorrere solo agli hashtag  più popolari, bisogna utilizzare anche i migliori hashtag di nicchia. Questo perchè più sono mirati e “targetizzati” più si coinvolgerà una specifica community.

Come repire gli hashtag più utili per raggiungere il nostro target?

Bisogna monitorare gli hashtag già utilizzati dai competitors e dai leader del settore in cui si opera.

Gli hashtag di nicchia aiutano le imprese a raggiungere migliori bacini di utenza. La migliore strategia è ricercare i più utilizzati dagli utenti e capire quali sono maggiormente correlati al contenuto da pubblicare.

Per far crescere la propria community è fondamentale monitorare i trends del momento.

E’ fondamentale non esagerare con gli hashtag, di non utilizzare il numero massimo consentito, visto che non offrono più maggiori opportunità di essere trovati.  Usarne un massimo di 20, e che siano di qualità ed attinenti al post.

Bisogna pianificare i propri post su Instagram quando il pubblico è attivo. Maggiore è il coinvolgimento dell’audience, maggiore sarà la visibilità sul social.

Commenti disabilitati su Come ottenere visibilità su Instagram grazie agli hashtag

Estate in città? Quattro piscine esclusive a Milano o appena fuori!

La città meneghina è ricca di piscine in location che vi lasceranno senza fiato! D’estate possiamo partecipare a mondani aperitivi, nuotare in acque cristalline o concederci ore di relax  al…

La città meneghina è ricca di piscine in location che vi lasceranno senza fiato!

D’estate possiamo partecipare a mondani aperitivi, nuotare in acque cristalline o concederci ore di relax  al sole ammirando lo skyline milanese, il tutto nelle piscine di Milanesi.

Quattro piscine da favola, due centralissime e due sul lago.

  • Bagni Misteriosi

La Fondazione Pier Lombardo ha ridato vita al centro balneare Caimi.

In via Carlo Botta a Milano Ri-nascono i Bagni Misteriosi, il nome deriva da un’opera di de Chirico.

Oggi sono uno degli stabilimenti più esclusivi di tutta la città, offrono corsi di nuoto per grandi e piccini. Nel weekend ci si può rilassare a bordo delle piscine o rinfrescarsi facendo una nuotata nelle acque cristalline. Il tutto rispetta tutti i criteri della sostenibilità.

http://www.bagnimisteriosi.com/

piscine: bagni misteriosi

  • Ceresio 7 Pools and restaurant

Il famoso ristorante in stile newyorkese che porta l’impronta dei gemelli Dsquared dispone di un’esclusiva terrazza dotata di due piscine.

La location scenografica  è tra le più mondane della città.

Nel periodo estivo durante il giorno è possibile prenotare una cabanas e rilassarsi ammirando il suggestivo skyline milanese o gustare un ottimo cocktail preparato dal team di Guglielmo Miriello.

https://www.ceresio7.com/pools

piscine ceresio 7

  • Lido di Cernobbio

A meno di un ora da Milano troviamo il Lido di Cernobbio, una suggestiva location che si affaccia sul lago di Como.

Dispone di piscine e solarium che godono di una splendida vista panoramica sulle montagne e sul lago.

Direttamente dal sito è possibile prenotare lettini e gazebi in modo da assicurarsi un’intera giornata all’insegna del relax.

http://www.lidodicernobbio.com/v1/

Piscine: lido di Cernobbio

  • Lido di Bellagio

A poco più di un’ora dalla città ci aspetta il Lido di Bellagio.

Ben 350 mq di sabbia finissima con lettini, gazebi, piscine e un rinomato bistrot direttamente sul lago.

Dalla spiaggia si ha accesso alla zona balneabile situata tra il Borgo di Bellagio e la splendida Villa Melzi.

Dopo una giornata di sole potrete gustare un ottimo cocktail ammirando il tramonto in questa suggestiva location.

http://www.lidodibellagio.com/giorno/

piscine: lido di bellagio

Ecco le più incantevoli location che abbiamo selezionato dove potrete trascorrere le vostre giornate estive rinfrescandovi in una delle piscine più belle, a voi la scelta!

Commenti disabilitati su Estate in città? Quattro piscine esclusive a Milano o appena fuori!

PENISOLA SORRENTINA MON AMOUR: UN TOUR TRA PROFUMI E COLORI

Alla scoperta di uno dei luoghi più amati del mondo, tra scorci naturali e bellezze culturali capaci di togliere il fiato. La Penisola Sorrentina è senza alcun dubbio un luogo…

Alla scoperta di uno dei luoghi più amati del mondo, tra scorci naturali e bellezze culturali capaci di togliere il fiato.

La Penisola Sorrentina è senza alcun dubbio un luogo incantato, ricco di storia, profumi, tradizioni culinarie e panorami sensazionali.

Noi di Aroundhotel abbiamo selezionato le mete più suggestive di questa costa da sogno, dove mare e terra si fondono in uno scenario indimenticabile.

PENISOLA SORRENTINA: le mete più suggestive

SORRENTO – Il cuore pulsante della penisola sorrentina

Punto di partenza del nostro tour è Sorrento, un gioiello di rara bellezza, avvolta tra il verde delle colline e bagnata da un mare meraviglioso.

Il suo colorato centro storico è ricco di botteghe artigiane e di monumenti.

Il centro della città è piazza Tasso dedicata al celebre scrittore. Non molto distante troviamo la Villa Comunale, che offre un panorama spettacolare sul mare.

Penisola Sorrentina: Sorrento

MASSA LUBRENSE – una città a metà tra realtà e fantasia

Bagnata per circa 20 km di costa dal Golfo di Napoli e da quello di Salerno, Massa Lubrense è la località perfetta per conciliare sapori, relax, mare e storia.

Il suo territorio vanta spiagge e calette incontaminate su entrambi i versanti, regalando ai visitatori scenari selvaggi.

La sua particolare denominazione di Terra delle Sirene deriva da una narrazione secondo la quale le coste del territorio erano frequentante dalle Sirene che videro il passaggio delle navi di Ulisse.

penisola sorrentina: massa lubrense

PUNTA CAMPANELLA – La bellezza di un luogo incontaminato

Punta Campanella è un’area marina protetta che si estende tra il comune di Massa Lubrense e il comune di Positano.

Caratterizzata da un paesaggio naturale incontaminato, questo angolo selvaggio di paradiso offre:

  • scorci mozzafiato
  • splendide insenature
  • cavità subacquee
  • grotte nascoste
  • piccoli lidi protetti dalle rocce, come la meravigliosa spiaggia del Giardino Romantico.

penisola sorrentina: giardino romantico

VICO EQUENSE – Un museo all’aria aperta

Città d’arte e di storia, con i suoi monumenti e le sue testimonianze di epoche vissute, sembra essersi fermata nel tempo.

Vico Equense è caratterizzata dal suo incredibile paesaggio che affaccia sul mare e sul golfo di Napoli.

Un punto panoramico da non perdere se si vuole rimanere nelle vicinanze, è senza dubbio il Belvedere, a strapiombo sulla collina di Pozzano. Da qui è possibile scorgere nelle giornate più limpide il litorale Domizio.

penisola sorrentina: vico equense

 

Commenti disabilitati su PENISOLA SORRENTINA MON AMOUR: UN TOUR TRA PROFUMI E COLORI

PANINI GOURMET: LA NUOVA MODA MILANESE

Milano è senza dubbio la città frenetica per eccellenza, i milanesi sempre di fretta e senza tempo. Qui entrano in gioco il panini gourmet. La nuova moda nella città meneghina per…

Milano è senza dubbio la città frenetica per eccellenza, i milanesi sempre di fretta e senza tempo. Qui entrano in gioco il panini gourmet.

La nuova moda nella città meneghina per la pausa pranzo è cercare il massimo della qualità nel minor tempo possibile.

Molti i locali milanesi nei quali possiamo trovare vere e proprie prelibatezze adatte ad  ogni palato e ad ogni portafoglio.

Ecco un elenco dei migliori 4 panini gourmet che potrete trovare in città:

  1. Michetta

La sua filosofia si basa sul “Mangià de strada”, ossia lo street food.

Protagonista la Michetta, che può essere farcita con ingredienti di massima qualità. Si spazia dal Cotto Linea Food by Davide Oldani, alla più classica, quella con il burro e lo zucchero.

Michetta vi aspetta sia in Porta Nuova che in Porta Genova, nel cuore della città.
https://michettamilano.it/

  1. De Santis

Nato in una delle vie più importanti di Milano, Corso Magenta, tra i suoi clienti ritroviamo stilisti e attori.

Il punto di forza sono gli ingredienti, anche la loro disposizione è studiata ad hoc, nulla è lasciato al caso.

La sua formula esclusiva di proprietà della De Santis rende il panino unico ed inimitabile.
/http://www.paninidesantis.it/

panini gourmet: de santis

  1. Pescaria

In via Bonnet a Milano e a Polignano a Mare troviamo invece Pescaria, un posto diverso, qui sovrano è il pesce.

Freschi e di prima scelta sono i panini di mare che troviamo, alcuni esempi: quello con la tartare di tonno,  o quello con gamberoni al ghiaccio delle vere prelibatezze.
http://www.pescaria.it/pescaria/it/

panini gourmet: pescaria

  1. Bar Quadronno

Aperta dal 1964, in Via Quadronno a Milano, paninoteca storica che si è rinnovata senza perdere la sua vera essenza.

Anche nell’aspetto è unica nel suo genere in quanto sembra di essere all’interno di una botte con il soffitto pieno di bottiglie di vino e di liquori.

Per quanto riguarda i panini sono senza dubbio curati nei minimi dettagli e realizzati con materie prime di superlativa qualità.
http://www.barquadronno.it/

panini gourmet: quadronno

Che siano a base di carne, di pesce o vegetariana i panini gourmet milanesi sono un must che bisogna assolutamente provare in tutte le varianti.

 

 

Commenti disabilitati su PANINI GOURMET: LA NUOVA MODA MILANESE

London vs Milan  

London vs Milan: thinking about relocating to the “City of the Big Smoke” or to the “Drinkable City”? There are lots of similarities, pros and cons, and many more aspects….

London vs Milan: thinking about relocating to the “City of the Big Smoke” or to the “Drinkable City”?

There are lots of similarities, pros and cons, and many more aspects. However, the final choice is yours.

First, let’s talk about similarities of these two cities.

Milan and London are very similar cities. Due to their part in the long history and common ancestry. Milan stretches within the Lombardy region and was founded several centuries before the Common Era, and London only a few decades into the Common Era, but a combination of geography and educational and financial opportunities made both cities the cultural, industrial and financial hubs of their respective countries.

London with its massive urban area is the second city in the EU, while Milan ranks fifth.

Both Milan and London have their history as a financial and commercial centre dating back to the middle ages. After the Risorgimento (Italian unification) in the late 1800’s, Milan was the industrial lender of the new nation.

The two cities are home to the countries’ main stock exchanges and headquarters for the largest banks. Large national and multinational companies have chosen to locate their headquarters in both Milan and London.

And of course, we should not forget about fashion legacy of these two capitals, one official and one proclaimed.

Both cities are highly notable in the world of fashion and design, Milan is clearly the leader in both categories. The who’s who of international fashion, including Valentino, Gucci, Versace, Prada, Armani and Dolce & Gabbana, are all headquartered in Milan. Milan’s semi-annual Fashion Week is one of the most important events in international fashion.

Elle

London vs Milan: Now it is time of comparison!

Coffee:

Anyone who has ever visited Italy will probably tell you that the coffee is better in the fashion capital of the world. The truth is, London’s coffee isn’t too bad, but you have to know where to find it.

In Italy, it’s possible to have a good quality espresso anywhere in town and be charged no more than €1, while in London it costs at least 70 cents more.

 

Making time for meals and rest:

In Italy, timing is important, and it must always be respected.

People have lunch around 1 p.m. They have diner in the evening. Mornings and afternoons are for work. The night is for fun and rest.

While in London office workers are most likely to grab a sandwich or smoothie on the go, in Italy you take time to have a slow lunch followed by a must “un caffé”

 

Cazzeggio

Italians are masters at killing time, which has a code name – cazzeggio.

In any bar at any time of day, you will find a couple sharing a glass of wine or a quick espresso not really worrying about the expired lunch time or any other duties of the working day.

 

Bureaucracy

Working in Italy can be a nightmare. All because of the famous bureaucracy system which is very, very complicated. This is of course assuming you’re working for an Italian company. Working in an international company will be much better as it will insulate you from some of the bureaucracy and probably encourage a US/UK style of business over an Italian one.

So there you have it, now it’s time to make a choice: whether you want to drink spritz enjoying the view of Duomo or admiring the almighty Big Ben, sitting on the board of the red bus.

London vs Milan: bureaucracy

 

 

 

Commenti disabilitati su London vs Milan  

Type on the field below and hit Enter/Return to search