Come ottenere visibilità su Instagram grazie agli hashtag

I social media sono oggi tra gli strumenti più usati per promuoversi online. Instagram è uno dei più usati dagli influencer per ottenere visibilità per sé e le aziende che promuovono. Per ottenere visibilità…

I social media sono oggi tra gli strumenti più usati per promuoversi online. Instagram è uno dei più usati dagli influencer per ottenere visibilità per sé e le aziende che promuovono.
Per ottenere visibilità su instagram bisogna usare precise e mirate strategie. Come gli hashtag per esempio, essenziali per chi intende promuoversi via Instagram.

Infatti i post con almeno un hashtag hanno un engagement maggiore rispetto ai post senza. Implementare quindi la giusta strategia di hashtag è il modo migliore per far conoscere i propri post su Instagram ai potenziali clienti di riferimento, ottenendo un maggior numero di followers.

Ma come funzionano gli hashtag per Instagram?

Gli hashtag per Instagram aiutano a classificare ed a trovare meglio i contenuti multimediali. Ogni post su Instagram deve contenere una didascalia e degli hashtag del settore studiati ad hoc, con un massimo di 30.

Ad esempio, un food blogger potrebbe pubblicare un’immagine di uno squisito e gustoso frullato e utilizzare gli hashtag #superfoods #cleaneating #vegansofig. In questo modo l’immagine viene catalogata e trovata più facilmente da altri utenti di Instagram che apprezzano e seguono un regime alimentare sano e vegano.

I tipi di hashtag per Instagram

  1. Hashtag che includono il brand

Un hashtag che contiene il nome aziendale, o il brand è unico e di grande valore aggiunto per il proprio business. Questo perchè sarà l’hashtag a cui gli utenti faranno riferimento e facilmente riconoscibile.

  1. Community hashtag

Comunity hashtag non sono necessariamente riconducibili ad un business, ma possono essere più ampi e meno focalizzati. Ad esempio, molto utilizzato è l’hashtag #welltravelled creato dal brand canadese Herschel Supply per connettere gli utenti che condividono la stessa passione per la fotografia e i viaggi.

L’hashtag è stato utilizzato su oltre 3,5 milioni di post e ha decretato la crescita della comunità di Herschel.

  1. Hashtag campagna promozionale

Mentre gli hashtag brand e di community sono destinati ad essere utilizzati sempre nel tempo, quelli che contengono i riferimenti alle campagne promozionali sono di breve durata. La longevità breve risiede nel fatto di essere legato a campagne specifiche, come il lancio di un nuovo prodotto. Viene utilizzato un determinato hashtag della campagna per ottenere il massimo della visibilità e una volta terminata la campagna pubblicitaria l’hashtag non viene più utilizzato.

Come trovare i migliori hashtag per Instagram per il proprio account

Per avere successo è importante seguire una strategia efficace sulle modalità di reperimento dei migliori hashtag di Instagram. Se si utilizzano quelli più popolari come #love, #fun o #cat, non è detto che automaticamente si ottengano tanti like. Invece di ricorrere solo agli hashtag  più popolari, bisogna utilizzare anche i migliori hashtag di nicchia. Questo perchè più sono mirati e “targetizzati” più si coinvolgerà una specifica community.

Come repire gli hashtag più utili per raggiungere il nostro target?

Bisogna monitorare gli hashtag già utilizzati dai competitors e dai leader del settore in cui si opera.

Gli hashtag di nicchia aiutano le imprese a raggiungere migliori bacini di utenza. La migliore strategia è ricercare i più utilizzati dagli utenti e capire quali sono maggiormente correlati al contenuto da pubblicare.

Per far crescere la propria community è fondamentale monitorare i trends del momento.

E’ fondamentale non esagerare con gli hashtag, di non utilizzare il numero massimo consentito, visto che non offrono più maggiori opportunità di essere trovati.  Usarne un massimo di 20, e che siano di qualità ed attinenti al post.

Bisogna pianificare i propri post su Instagram quando il pubblico è attivo. Maggiore è il coinvolgimento dell’audience, maggiore sarà la visibilità sul social.

Commenti disabilitati su Come ottenere visibilità su Instagram grazie agli hashtag

The best russian restaurants in London

Are you craving something different today? Maybe something like “blini” or “pelmeni”? Then keep reading this article to learn about the best Russian restaurants in London! Guess who will start…

Are you craving something different today? Maybe something like “blini” or “pelmeni”?

Then keep reading this article to learn about the best Russian restaurants in London!

Guess who will start our list? Of course, the one and only famous Mari Vanna.

Russian restaurants

Mari Vanna is one of the most popular creation of Ginza Project.

Ginza Project is an international restaurant group, owning and managing more than a hundred restaurants in St. Petersburg, Moscow, New York and London. It opens around 10 new places every year and actively exploits new markets and directions.

If you want to enjoy high-quality food, authentic russian atmosphere and enjoy the classics of the cuisine, this is the place for you. This russian restaurant offers time honoured Russian classics such as the flavoursome customary soup Borsch with Beets, Broth, Beef, Cabbage, Carrots and Potatoes served with Sour Cream in a beautiful tureen that holds enough for seconds or thirds; try the dish that can be found on any dining table across Russia on any given holiday, the Olivier Salad with Diced Carrots, Green Peas, Pickles, and Cubed Bologna with a Light Sage Mayonnaise or the beloved Beef Stroganoff served with Buckwheat and Mushrooms in Truffle Oil.

 

Russian restaurants

                                                                                                                                                              Mondomulia.com

 Address

The Wellington Court
116 Knightsbridge
London, SW1X7PJ

 

We think that after this description you have already made your choice, however wait, there are 2 more gems to come!

 

Next one in our russian restaurants list is creative “Borshtch N Tears”.

 

Russian restaurants

 

Are you more on the brutal side? This russian restaurant is made for you then! Here you can enjoy real russian food cooked with a creative twist, like a summer special “Rasputin Beef”, try home-made “nastoyka” while chilling in a secret garden of the restaurant. Try not to be influenced by the name and cry while eating your borsch, and drinking pepper vodka!

 

Russian restaurants

Address
46 Beauchamp Place,
London, UK

Russian restaurants

Last but not the least – Zima Restaurant.

Literally meaning “Winter” Zima won’t make you feel cold at all. Most probably you will get the opposite effect from the home made vodka and freshly cooked traditional dishes.

We highly recommend to try pickles made at the restaurant or “okroshka” – russian summer soup. To be honest you can try anything you want, it will all taste great.

 

Russian restaurants

 

Address
45 Frith Street
London, UK

 

Bet you are very hungry already. What are you waiting for? Visit one or all of these russian restaurants and don’t forget to thank us 🙂

 

 

Commenti disabilitati su The best russian restaurants in London

Estate in città? Quattro piscine esclusive a Milano o appena fuori!

La città meneghina è ricca di piscine in location che vi lasceranno senza fiato! D’estate possiamo partecipare a mondani aperitivi, nuotare in acque cristalline o concederci ore di relax  al…

La città meneghina è ricca di piscine in location che vi lasceranno senza fiato!

D’estate possiamo partecipare a mondani aperitivi, nuotare in acque cristalline o concederci ore di relax  al sole ammirando lo skyline milanese, il tutto nelle piscine di Milanesi.

Quattro piscine da favola, due centralissime e due sul lago.

  • Bagni Misteriosi

La Fondazione Pier Lombardo ha ridato vita al centro balneare Caimi.

In via Carlo Botta a Milano Ri-nascono i Bagni Misteriosi, il nome deriva da un’opera di de Chirico.

Oggi sono uno degli stabilimenti più esclusivi di tutta la città, offrono corsi di nuoto per grandi e piccini. Nel weekend ci si può rilassare a bordo delle piscine o rinfrescarsi facendo una nuotata nelle acque cristalline. Il tutto rispetta tutti i criteri della sostenibilità.

http://www.bagnimisteriosi.com/

piscine: bagni misteriosi

  • Ceresio 7 Pools and restaurant

Il famoso ristorante in stile newyorkese che porta l’impronta dei gemelli Dsquared dispone di un’esclusiva terrazza dotata di due piscine.

La location scenografica  è tra le più mondane della città.

Nel periodo estivo durante il giorno è possibile prenotare una cabanas e rilassarsi ammirando il suggestivo skyline milanese o gustare un ottimo cocktail preparato dal team di Guglielmo Miriello.

https://www.ceresio7.com/pools

piscine ceresio 7

  • Lido di Cernobbio

A meno di un ora da Milano troviamo il Lido di Cernobbio, una suggestiva location che si affaccia sul lago di Como.

Dispone di piscine e solarium che godono di una splendida vista panoramica sulle montagne e sul lago.

Direttamente dal sito è possibile prenotare lettini e gazebi in modo da assicurarsi un’intera giornata all’insegna del relax.

http://www.lidodicernobbio.com/v1/

Piscine: lido di Cernobbio

  • Lido di Bellagio

A poco più di un’ora dalla città ci aspetta il Lido di Bellagio.

Ben 350 mq di sabbia finissima con lettini, gazebi, piscine e un rinomato bistrot direttamente sul lago.

Dalla spiaggia si ha accesso alla zona balneabile situata tra il Borgo di Bellagio e la splendida Villa Melzi.

Dopo una giornata di sole potrete gustare un ottimo cocktail ammirando il tramonto in questa suggestiva location.

http://www.lidodibellagio.com/giorno/

piscine: lido di bellagio

Ecco le più incantevoli location che abbiamo selezionato dove potrete trascorrere le vostre giornate estive rinfrescandovi in una delle piscine più belle, a voi la scelta!

Commenti disabilitati su Estate in città? Quattro piscine esclusive a Milano o appena fuori!

The most famous italian bar in England

The Bar Italia was founded in the winter of 1949 by Lou and Caterina Polledri. The couple was originally from Piacenza and already have opened another café in Covent Garden…

The Bar Italia was founded in the winter of 1949 by Lou and Caterina Polledri. The couple was originally from Piacenza and already have opened another café in Covent Garden a few years earlier.

 

bar italia

 

Right from the beginning Bar Italia has become extremely popular and act as a fantastic social centre for the Italian community.

The design of Bar Italia was state of art for that period. It has been renovated 3 times, however the Polledri family tried to keep every detail and leave the bar looking very similar to the first day of the opening.

The red and white formica is an important part of the Bar. Original pieces remain from 1949. The Gaggia coffee machine, for example, has been there for 60 years now.

 

bar italia

 

Nowadays Bar Italia is a legendary place in London. You can have a cup of morning espresso along with Rupert Everett, an old friend of the Bar or any other celebrity. This is a really special bar that connects all types of people while enjoying the cup of real italian coffee.

 

bar italia

Tom Hardy

bar italia

Martin Freeman

In November 2010, it was announced that Dave Stewart and Ian La Frenais were writing a stage musical about the cafe which will be called Bar Italia. Stewart was quoted as saying, “This coffee shop is very small but what goes on in there is as big as the world.”

 

What makes it so special?

“It’s not just the wonderful coffee, the warm greeting or the atmosphere. There is something unique. Coffee making Is a ritual handed down over the centuries. Here you feel the history and when you order a coffee in Bar Italia you are participating in the millions of rituals that have taken place there over the years. So perhaps that’s why it is like no other coffee bar because here you become part of that timeless institution that is Bar Italia.”

 

Louie Salvoni – Manager of the Bar

Commenti disabilitati su The most famous italian bar in England

5 consigli di web marketing per il tuo ristorante/hotel

Da qualche anno a questa parte anche il settore alberghiero e della ristorazione ha dovuto fare i conti con l’utilizzo dei social network e degli utenti online. Se un tempo…

Da qualche anno a questa parte anche il settore alberghiero e della ristorazione ha dovuto fare i conti con l’utilizzo dei social network e degli utenti online.

Se un tempo buona cucina, servizio cortese e il passaparola potevano bastare per distinguersi, ora non è più sufficiente.

Sono cambiate sono le abitudini delle persone, che si informano e condividono l’esperienza online in modo diverso rispetto al passato.

Essere presenti sul web è basilare, ma spesso si commettono errori che possono compromettere la reputazione di un’attività.

Aroundhotel vi da 5 preziosi consigli per una strategia di web marketing di successo.

 

5 consigli su come muoversi nel complesso mondo di internet e dei social media.

1 – Uniformità online. Essere presenti su più canali è importante. Quello che conta davvero è presentare la propria attività in modo uniforme su tutti i portali e i social network.

Sembra banale, ma controlla che ogni tuo account abbia gli stessi identici dati ovunque, a partire dal nome dell’attività. Anche le immagini dei vari profili vanno uniformate e generalmente devono rappresentare il proprio logo.

Queste piccole ma fondamentali accuratezze hanno la funzione di non confondere gli utenti, che cercano informazioni su più canali prima di prenotare il posto in un ristorante o la camera di un albergo.

2 – Rispondi alle recensioni. Il web ha dato grande risonanza al vecchio passaparola permettendo alle persone di condividere con tutti le proprie esperienze ed è proprio sui portali di recensione, TripAdvisor primo su tutti, che gli utenti si informano prima di compiere qualsiasi azione.

Rispondere alle recensioni con tono professionale e mai sgarbato può davvero fare la differenza, dimostrando attenzione al cliente e consentendo anche di chiarire eventuali dubbi a seguito di recensioni negative.

3 – Rivendica la tua scheda Google My Business. Avrai certamente notato che digitando il nome di un’attività su Google, nella parte destra della pagina dei risultati compare un riquadro con immagini, informazioni e indicazioni stradali di tale struttura. Si tratta della scheda che Google crea in automatico quando riconosce che ad un determinato indirizzo esiste un’attività. Le informazioni reperite da Google, però, potrebbero essere inesatte o non aggiornate. Rivendicando la scheda avrai la possibilità di gestire le informazioni e rispondere alle recensioni.

Ah, dimenticavo, la scheda di Google è completamente gratuita, perché non approfittarne?

4 – Aggiorna i profili dei social network con contenuti di qualità. Creare una pagina Facebook o un profilo Instagram e non mantenere aggiornati costantemente questi account può minare la reputazione della tua attività, un po’ come tenere aperto il ristorante, ma con la saracinesca mezza abbassata.

Similmente al discorso delle recensioni, una pagina spoglia e con contenuti di scarsa qualità tenderà ad allontanare un probabile cliente e avvicinarlo verso ai competitor che offrono ad esso maggiori informazioni. Detto ciò, non è indispensabile essere presenti su ogni possibile social network presente in rete, l’importante è seguire bene i canali più frequentati e amati dalla propria clientela.

5 – Investi in advertising. Consapevolmente. Se hai profili appena creati o vuoi aumentare la visibilità del tuo brand investi del budget in piattaforme di advertising.

Analizza attentamente il processo di acquisto dei tuoi clienti e scegli il canale giusto.

Facebook e Google, i due player più importanti della pubblicità online, possono essere decisamente efficaci se utilizzati nella maniera giusta.

Se ti interessa, ho scritto un articolo sul perchè le tue pubblicità su facebook potrebbero non funzionare, lo trovi qui.

Non fare l’errore di scegliere la piattaforma in base a ciò che hai sentito dire da colleghi e amici. Oppure sul blog di marketers famosi che propongono formule per promuoversi sul web.

Ogni attività ha una sua clientela con caratteristiche e interessi diversi, da studiare prima di attuare una strategia di (web)marketing.

Questi semplici consigli potrebbero anche sembrarti banali, ma sono ancora tante le attività che non li mettono in pratica. E’ necessario investire tempo o rivolgersi a qualcuno per gestire correttamente la propria presenza online e non fare brutte figure. E’ arrivato il momento di alzare la tua saracinesca virtuale!

Se ti servono altri consigli oppure cerchi qualcuno che gestisca la tua comunicazione online possiamo sentirci via mail scrivendo all’indirizzo info@aroundhotel o direttamente su messenger cliccando su questo link >> m.me/SmartTravel.Communication

Commenti disabilitati su 5 consigli di web marketing per il tuo ristorante/hotel

PENISOLA SORRENTINA MON AMOUR: UN TOUR TRA PROFUMI E COLORI

Alla scoperta di uno dei luoghi più amati del mondo, tra scorci naturali e bellezze culturali capaci di togliere il fiato. La Penisola Sorrentina è senza alcun dubbio un luogo…

Alla scoperta di uno dei luoghi più amati del mondo, tra scorci naturali e bellezze culturali capaci di togliere il fiato.

La Penisola Sorrentina è senza alcun dubbio un luogo incantato, ricco di storia, profumi, tradizioni culinarie e panorami sensazionali.

Noi di Aroundhotel abbiamo selezionato le mete più suggestive di questa costa da sogno, dove mare e terra si fondono in uno scenario indimenticabile.

PENISOLA SORRENTINA: le mete più suggestive

SORRENTO – Il cuore pulsante della penisola sorrentina

Punto di partenza del nostro tour è Sorrento, un gioiello di rara bellezza, avvolta tra il verde delle colline e bagnata da un mare meraviglioso.

Il suo colorato centro storico è ricco di botteghe artigiane e di monumenti.

Il centro della città è piazza Tasso dedicata al celebre scrittore. Non molto distante troviamo la Villa Comunale, che offre un panorama spettacolare sul mare.

Penisola Sorrentina: Sorrento

MASSA LUBRENSE – una città a metà tra realtà e fantasia

Bagnata per circa 20 km di costa dal Golfo di Napoli e da quello di Salerno, Massa Lubrense è la località perfetta per conciliare sapori, relax, mare e storia.

Il suo territorio vanta spiagge e calette incontaminate su entrambi i versanti, regalando ai visitatori scenari selvaggi.

La sua particolare denominazione di Terra delle Sirene deriva da una narrazione secondo la quale le coste del territorio erano frequentante dalle Sirene che videro il passaggio delle navi di Ulisse.

penisola sorrentina: massa lubrense

PUNTA CAMPANELLA – La bellezza di un luogo incontaminato

Punta Campanella è un’area marina protetta che si estende tra il comune di Massa Lubrense e il comune di Positano.

Caratterizzata da un paesaggio naturale incontaminato, questo angolo selvaggio di paradiso offre:

  • scorci mozzafiato
  • splendide insenature
  • cavità subacquee
  • grotte nascoste
  • piccoli lidi protetti dalle rocce, come la meravigliosa spiaggia del Giardino Romantico.

penisola sorrentina: giardino romantico

VICO EQUENSE – Un museo all’aria aperta

Città d’arte e di storia, con i suoi monumenti e le sue testimonianze di epoche vissute, sembra essersi fermata nel tempo.

Vico Equense è caratterizzata dal suo incredibile paesaggio che affaccia sul mare e sul golfo di Napoli.

Un punto panoramico da non perdere se si vuole rimanere nelle vicinanze, è senza dubbio il Belvedere, a strapiombo sulla collina di Pozzano. Da qui è possibile scorgere nelle giornate più limpide il litorale Domizio.

penisola sorrentina: vico equense

 

Commenti disabilitati su PENISOLA SORRENTINA MON AMOUR: UN TOUR TRA PROFUMI E COLORI

PANINI GOURMET: LA NUOVA MODA MILANESE

Milano è senza dubbio la città frenetica per eccellenza, i milanesi sempre di fretta e senza tempo. Qui entrano in gioco il panini gourmet. La nuova moda nella città meneghina per…

Milano è senza dubbio la città frenetica per eccellenza, i milanesi sempre di fretta e senza tempo. Qui entrano in gioco il panini gourmet.

La nuova moda nella città meneghina per la pausa pranzo è cercare il massimo della qualità nel minor tempo possibile.

Molti i locali milanesi nei quali possiamo trovare vere e proprie prelibatezze adatte ad  ogni palato e ad ogni portafoglio.

Ecco un elenco dei migliori 4 panini gourmet che potrete trovare in città:

  1. Michetta

La sua filosofia si basa sul “Mangià de strada”, ossia lo street food.

Protagonista la Michetta, che può essere farcita con ingredienti di massima qualità. Si spazia dal Cotto Linea Food by Davide Oldani, alla più classica, quella con il burro e lo zucchero.

Michetta vi aspetta sia in Porta Nuova che in Porta Genova, nel cuore della città.
https://michettamilano.it/

  1. De Santis

Nato in una delle vie più importanti di Milano, Corso Magenta, tra i suoi clienti ritroviamo stilisti e attori.

Il punto di forza sono gli ingredienti, anche la loro disposizione è studiata ad hoc, nulla è lasciato al caso.

La sua formula esclusiva di proprietà della De Santis rende il panino unico ed inimitabile.
/http://www.paninidesantis.it/

panini gourmet: de santis

  1. Pescaria

In via Bonnet a Milano e a Polignano a Mare troviamo invece Pescaria, un posto diverso, qui sovrano è il pesce.

Freschi e di prima scelta sono i panini di mare che troviamo, alcuni esempi: quello con la tartare di tonno,  o quello con gamberoni al ghiaccio delle vere prelibatezze.
http://www.pescaria.it/pescaria/it/

panini gourmet: pescaria

  1. Bar Quadronno

Aperta dal 1964, in Via Quadronno a Milano, paninoteca storica che si è rinnovata senza perdere la sua vera essenza.

Anche nell’aspetto è unica nel suo genere in quanto sembra di essere all’interno di una botte con il soffitto pieno di bottiglie di vino e di liquori.

Per quanto riguarda i panini sono senza dubbio curati nei minimi dettagli e realizzati con materie prime di superlativa qualità.
http://www.barquadronno.it/

panini gourmet: quadronno

Che siano a base di carne, di pesce o vegetariana i panini gourmet milanesi sono un must che bisogna assolutamente provare in tutte le varianti.

 

 

Commenti disabilitati su PANINI GOURMET: LA NUOVA MODA MILANESE

Ristoranti italiani più antichi di Londra: la top 3

Stai pensando di passare il weekend nella gloriosa capitale dell’Inghilterra? Indubbio, Londra ha una grande varietà di ristoranti, ma oggi vorremmo parlare dei 3 più antichi ristoranti italiani a Londra….

Stai pensando di passare il weekend nella gloriosa capitale dell’Inghilterra?

Indubbio, Londra ha una grande varietà di ristoranti, ma oggi vorremmo parlare dei 3 più antichi ristoranti italiani a Londra.

Quindi, se vuoi sentirti a casa e goderti il servizio di alto livello, ti consigliamo di visitare uno di questi luoghi leggendari:

Ristoranti italiani più antichi di Londra: E. Pellicci

La migliore English Breakfast  con tocco italiano a Londra.

Nel 1900 Priamo Pellicci iniziò a lavorare per un piccolo caffè nella zona est di Londra. Quando il proprietario del bar decise di andarsene, il signor Pellicci lo comprò da lui e con grande aiuto di sua moglie, Elide, la coppia riuscì a gestire l’attività con successo mentre allevava sette figli.

Ristoranti italiani a Londra: Pellicci proprietari

Alfie, Maria, Tony e Nevio 1990, imagine di Colin O’Brien

Dopo la morte del signor Pellicci nel 1931, la signora Elide Pellicci continuò a dirigere il cafè e le sue iniziali furono usate per il nome del cafè, E. Pellicci, ed è ancora decorata in cromo insieme al suo ritratto all’interno del cafè.

Ristoranti italiani a Londra: ristorante e. pellicci

Il signor Nevio Snr., gestiva l’azienda dopo la signora Elide Pellicci fino alla sua morte nel 2008. La moglie del sig. Nevio, Maria, oggi è a capo dell’azienda di famiglia. Cucina dal 1966 e ha un carisma naturale che la rende un perfetto successore di Elide.

Ristoranti italiani a Londra: english breakfast Agrodolce                                  

E. Pellicci ha lo stesso tipo di sensazione di stile di casa che ti fa venir voglia di tornare ancora e ancora.

Orari di apertura:

Lunedi – Sabato:  7am-4pm

Numero di telefono: +44 20 7739 4873

Website: http://epellicci.com/

332 Bethnal Green Road
Londra
E2 0AG

Ristoranti italiani più antichi di Londra: Scalini

Semplicità, passione e riconoscimento.

Uno dei più antichi ristoranti italiani di cucina raffinata è stato lasciato a Londra, con le radici nella zona alla moda di Chelsea, una ex colonia di artisti vittoriani; c’è un’aria di fascino ambientale poiché sia lo staff che la clientela creano un’atmosfera calda ed elegante per l’esperienza culinaria del giorno.

Ristoranti italiani a Londra: ristorante scalini

Scalini ha servito cibo italiano eccellente nel modo più semplice possibile, nel modo più tradizionale, senza pretese e onesto dal 1988 e continua a farlo oggi.

Ristoranti italiani a Londra: lobster linguine

Lobster Linguine. Scalini Dubai

Il menu è decisamente italiano, il ristorante insiste sull’acquisto di autentici prodotti italiani dai fornitori con sede in varie regioni d’Italia.

Orari di apertura:

Dal lunedì alla domenica

12:30 – 2:30pm
7:00 – 11:30pm

Numero di telefono:

+44 20 7225 2301

Website:

http://www.scalinilondon.co.uk/

via 1-3 Walton,
Londra
Greater Londra
SW3 2JD

Ristoranti italiani più antichi di Londra: il Portico

“Questo è un accogliente ristorante a conduzione familiare, che serve il tipo di cibo italiano che una madre italiana sarebbe orgogliosa di dare alla sua famiglia!”

London Eating

Il ristorante Portico sulla Kensington High Street ha cucinato specialità regionali italiane sin dalla sua apertura negli anni ’60 da Pino Chiavarini.

Ristoranti italiani a Londra: ristorante il portico

Ancora oggi gestiti dalla stessa famiglia, i fratelli James e Francesca traggono molto dall’influenza dei loro antenati fornendo cibo italiano semplice e autentico dalla loro regione d’origine Emilia Romagna e oltre.

 

Tagliolini fatti a mano con gamberoni, vongole fresche e calamari. The Resident Magazine.

Ristoranti italiani a Londra: tagliolini al pesce

Mentre la famiglia è sempre a disposizione per darvi il benvenuto, il nostro chef esecutivo, Eduardo (attualmente nel suo 25 ° anno di servizio con Il Portico) si concentra su piatti lenti fatti in casa con un senso di storia e provenienza.

Orari di apertura:

Pranzo: Lunedi – Sabato: 12:00pm – 2:45pm; Cena: Lunedi – Sabato: 6:00pm – 11:00pm

Numero di telefono

+44 20 7602 6262

Website:

http://www.ilportico.co.uk/

277 Kensington High Street Londra, W8 6NA

Area

Kensington

 

Commenti disabilitati su Ristoranti italiani più antichi di Londra: la top 3

Giardino Romantico: partiamo dalle radici per ritrovare noi stessi

“Partiamo dalle radici per ritrovare noi stessi” è il motto scelto dal Giardino Romantico. Il nuovo progetto che Aroundhotel è pronto a seguire. Il Giardino Romantico: la storia Il Giardino Romantico…

“Partiamo dalle radici per ritrovare noi stessi” è il motto scelto dal Giardino Romantico.

Il nuovo progetto che Aroundhotel è pronto a seguire.

Il Giardino Romantico: la storia

Il Giardino Romantico si trova all’interno della riserva naturale di Punta Campanella, un’area marina protetta che si estende tra il comune di Massa Lubrense e il comune di Positano.

Circondato da un parco di 30 ettari ricco di ulivi, dai quali viene ricavato olio biologico che viene fornito al Miramare Sea Resort di Ischia, e di specie vegetali tipiche del mediterraneo.

Nato nel 1965 come un’area di campeggio fornita di piccole case in pietra immerse nel verde del promontorio, diventato poi il punto di riferimento per personaggi di altissimo target e celebrità tra le quali Mina, Ornella Vanoni, Patty Pravo e Gino Paoli.

Attualmente è un incantevole lido bagnato dalle acque cristalline del mar Tirreno che dispone di:

  • comodi lettini
  • ampi ombrelloni
  • delizioso ristorante che offre cucina mediterranea, ma anche piatti freddi come insalate e snack

I panorami mozzafiato, il silenzio e le acque cristalline del mare che lo circondano, saranno l’occasione per passare una giornata all’insegna del relax sotto il sole campano.

Il Giardino Romantico: il futuro

Il progetto finale è finalizzato alla realizzazione di un eco resort di livello, una vera e propria oasi di pace.
Sarà possibile pernottare in una delle diverse villette, che saranno trasformate in comode e spaziose camere, immerse tra il verde della riserva.

Sarà, inoltre, possibile organizzare qualsiasi tipo di evento come:

  • matrimoni e cerimonie
  • meeting di lavoro

Smart Travel si occuperà della comunicazione a 360 gradi, realizzando il sito web, l’immagine coordinata e la cartellonista.
Inoltre, seguirà i social della struttura e l’attività di ufficio stampa.

Non perdetevi nessuna novità e seguite anche voi il Giardino Romantico!

Commenti disabilitati su Giardino Romantico: partiamo dalle radici per ritrovare noi stessi

LE 5 MIGLIORI PASTICCERIE DI MILANO DA PROVARE

Milano si sa, è la capitale italiana del gusto. La città pullula di pasticcerie, storiche e non, consolidando un’arte pasticcera di tutto rispetto. Dai Navigli al centro, noi di Aroundhotel…

Milano si sa, è la capitale italiana del gusto. La città pullula di pasticcerie, storiche e non, consolidando un’arte pasticcera di tutto rispetto.

Dai Navigli al centro, noi di Aroundhotel abbiamo selezionato le nostre preferite, per ottenere un top five golosissima.

Vi raccontiamo le migliori cinque pasticcerie del panorama milanese, ideali per gustare raffinate prelibatezze in città.

LE PASTICCERIE STORICHE – La raffinata arte della pasticceria tramandata di generazione in generazione

CLIVATI  Viale Coni Zugna 57

Riferimento prezioso per i milanesi, la pasticceria Clivati fa sognare grandi e piccini fin dal 1969. Praline, pasticcini mignon e torte dal sapore inconfondibile a pochi passi dai Navigli. La sua carta vincente? La calda e accogliente sala da thè, dove gustare i migliori dolci in compagnia di un delizioso caffè. Impossibile non innamorarsene!

CUCCHI – Corso Genova 1

Fondata nel 1936 da Luigi e dalla moglie Vittorina, la Pasticceria Cucchi è un vero e proprio must della pasticceria meneghina. Un locale storico, dal sapore vintage, luogo di rito per clienti abituali e per i più curiosi. Budini di riso, crostate, veneziane, sacher e brioches artigianali alla crema di mandorle sono i protagonisti della casa. Un incantevole incontro con la Milano passata.

le 5 migliori pasticcerie di Milano

SOMMARIVA – Via Crema 25

La parola d’ordine? Amaretti morbidi. Sono la specialità artigianali di questa storica pasticceria meneghina situata nel cuore di Porta Romana, un’antica ricetta tramandata nel tempo, diventati il souvenir simbolo della Milano d’altri tempi. Praline, pasticcini e leccornie di ogni genere fanno della pasticceria Sommariva un must senza tempo.

LE PASTICCERIE GOLOSE – Gusto e leggerezza: il binomio perfetto per un prodotto unico e vincente

MAROTIN – Via Archimede 59

Un’atmosfera intima e senza uguali, dal sapore di casa. Impossibile resistere alla dolcezza di Marotin, pasticceria vintage dall’atmosfera parigina situata in un delizioso angolo di Milano. Con i suoi tavolini in marmo e le sedie in ferro battuto, Marotin è il punto d’incontro per gli amanti dei dolci artigianali. Una pasticceria che è prima di tutto passione per questa antica arte.

le 5 pasticcerie migliori di Milano

SISSI – piazza Risorgimento 6

La pasticceria Sissi è un piccolo gioiello bohèmien dal sapore dolce, in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Tavolini in legno, pareti rosa e un bancone colmo di leccornie fanno da sfondo alla casa della brioche per eccellenza: un’esplosione di gusti riempita al momento. Una volta assaggiata, non potrete più farne a meno!

Commenti disabilitati su LE 5 MIGLIORI PASTICCERIE DI MILANO DA PROVARE

Type on the field below and hit Enter/Return to search